Tappeti erbosi in zolla

Professionisti del Verde, al Tuo servizio

Tappeti erbosi in zolla

Il Prato inglese, subito pronto

Per coloro i quali avessero bisogno di realizzare un nuovo tappeto erboso o semplicemente volessero rifare un prato inglese già esistente, diamo qui una serie di validi motivi per cui scegliere un prato pronto invece che un prato seminato.

(per chi non sapesse la differenza tra tappeto erboso e prato inglese… non c’è differenza 😛
“Tappeto erboso” è il termine tecnico, “prato inglese” è invece il modo in cui la maggior parte delle persone chiamano un prato ad uso ornamentale e ricreativo, ben realizzato e curato nel migliore dei modi).

 

Il periodo migliore in cui intervenire per la semina del tappeto erboso è l’autunno.

A seconda delle temperature medie del periodo il momento di semina di graminacee microterme*  dovrebbe essere tra settembre ed ottobre, la temperatura ottimale per la semina  è tra i 10° ed i 18° C. Seminando con intervalli di temperatura inferiore il prato non si sviluppa, mentre con temperature troppo elevate si verifica una consistente crescita di erbe infestanti, che non possono essere trattate prima di quattro-sei mesi dalla germinazione del tappeto erboso seminato.

Il mese di maggio è già troppo tardi per seminare il prato, non è mai troppo tardi però per avere un prato sorprendente.

La soluzione ideale per chi vuole creare un prato all’inglese in questo o in qualsiasi altro periodo è il tappeto erboso in zolle.

Microterme sono le “erbe” graminacee usate nei miscugli per la formazione di tappeti erbosi nelle zone dell’Europa non mediterranee

Questo prato è di pronto effetto, ciò significa che appena posato rende già pienamente la migliore estetica che un tappeto erboso potrebbe dare.

E’ calpestabile già da pochi giorni dopo la realizzazione, elimina il fastidio del fango in giardino dal giorno stesso in cui viene realizzato, poiché copre da subito tutta la superficie del terreno in modo definitivo.

La manutenzione è molto semplice e può essere messa in atto già da subito.

Il costo per la realizzazione di un prato inglese in zolle non è proibitivo, inoltre si può affermare che un tappeto erboso seminato e coltivato con l’aiuto di un giardiniere, giunto al secondo anno di sviluppo (periodo in cui il tappeto erboso si ritiene adulto) sarà costato all’incirca come un tappeto erboso in zolle, con l’unica differenza che per il prato seminato abbiamo dovuto attendere molto tempo prima di arrivare all’effetto desiderato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *